Crea sito

#GdV – #F1: PAGELLE, ORDINE D’ARRIVO E CLASSIFICHE DOPO IL GP DI MALESIA

https://www.facebook.com/ScuderiaFerrari/photos

https://www.facebook.com/ScuderiaFerrari/photos

Ferrari: VOTO 10-
Finalmente questo team ha “le palle”. Strategia, non più all’insegna della paura e della “ricopiatura” delle decisioni degli altri ma intraprendente, diversificata e soprattutto vincente! Sarebbe un 10 con lode se in queste due gare si fosse riuscito a sfruttare al meglio anche il potenziale di ‪#‎Kimi‬, a cui va comunque un 9,5 per la grande rimonta. Scontato il 10 per ‪#‎Seb‬, che conduce una gara perfetta, senza sbavature, con lucidità e concentrazione sempre al 100%, tanto da segnalare le bandiere blu via radio per le vetture da doppiare nei giri finali. Unico neo per il tedesco…il salto sul podio è da migliorare, ma crediamo che avrà modo di allenarsi durante la stagione. La dedica a ‪#‎Schumi‬ è da brividi per tutti i ferraristi.
Occhio però a non farsi prendere dai facili entusiasmi, come detto anche da Maurizio ‪#‎Arrivabene‬, bisogna continuare a lavorare a testa bassa e con i piedi per terra.
Con i prossimi sviluppi della PU e con il dolce trattamento che riserva questo telaio “Alllisoniano” alle gomme ci sarà da divertirsi.

MERCEDES: VOTO 7
Sono ancora le monoposto più veloci ma non erano più abituati a sentire la pressione degli avversari così forte, dopo 1 anno di dominio indiscusso. Al muretto è caos, strategie sbagliate, e pulsanti premuti malamente (tanto da inviare comunicazioni radio per Rosberg ad Hamilton). Il muretto viene costantemente ripreso dai due piloti che cercano informazioni e provano a riportare l’ordine. ‪#‎Hamilton‬, che ci prova comunque fino alla fine, merita un 8. ‪#‎Nico‬ invece, sembra troppo arrendevole nelle prime due uscite stagionali e gli manca la sua classica malizia, vedi il sorpasso facile facile subito da Seb; per questo merita solo un 7

TORO ROSSO: VOTO 9
Sono il team più giovane, divertente ed IRRIVERENTE, tanto da terminare in settima ed ottava posizione con i baby ‪#‎Verstappen‬ e Carlos ‪#‎Sainz_Jr‬ davanti anche alle due Red Bull della casa madre.

WILLIAMS: VOTO 8
Sono la terza forza del campionato, soprattutto a causa degli errori ai box. Un quinto ed un sesto posto, con tanto di lotta in famiglia negli ultimi due giri tra #Bottas‬, che ha la meglio e ‪#Massa‬, non sono certo da buttare, ma vista la passata stagione da loro ci si aspettava un salto in avanti e non uno indietro.

Tutti Gli Altri:
Meglio, in termini di prestazioni ma non diaffidabilità, le due MCLAREN rispetto al primo GP (ma non era cosa difficile infondo), ma per loro la strada è ancora molto lunga ed in salita; inutile sottolineare che ‪‎Alonso‬ avrà qualche rimpianto vedendo come vanno le cose in quel di Maranello. Le due FORCE INDIA rimediano penalità invece che punti iridati, grazie ai due piloti che credono di correre il demolition derby piuttosto che il gran premio di Sepang andando a speronare chiunque cerchi il sorpasso. Le due RED BULL, nona e decima con Kvyat‬ e ‪‎Ricciardo‬ rispettivamente, concludono doppiate dalla Ferrari di Vettel e sembrano aver perso la bussola per la vittoria, soprattutto a causa di una PU poco performante. Solo undicesimo Grosjean‬, incolpevole protagonista di contatto in pista, mentre stava provando uno spettacolare sorpasso nella serie di curvoni veloci. Si rivede al traguardo la MANOR-MARUSSIA con Merhi‬.

Ordine d’arrivo
1) Sebastian Vettel (Ferrari)
2) Lewis Hamilton (Mercedes)
3) Nico Rosberg (Mercedes)
4) Kimi Räikkönen (Ferrari)
5) Valtteri Bottas (Williams-Mercedes)
6) Felipe Massa (Williams-Mercedes)
7) Max Verstappen (Toro Rosso-Renault)
8) Carlos Sainz Jr. (Toro Rosso-Renault)
9) Daniil Kvyat (Red Bull-Renault)
10) Daniel Ricciardo (Red Bull-Renault)
11) Romain Grosjean (Lotus-Mercedes)
12) Felipe Nasr (Sauber-Ferrari)
13) Romain Perez (Force India-Mercedes)
14) Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes)
15) Roberto Merhi (Manor/Marussia-Ferrari)

Ritirati
Pastor Maldonado (Lotus-Mercedes)
Jenson Button (McLaren-Honda)
Fernando Alonso (McLaren-Honda)
Marcus Ericsson (Sauber-Ferrari)
Will Stevens (Manor/Marussia-Ferrari)

Classifica Mondiale Piloti

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 43 punti
2 Sebastian Vettel (Ferrari)  40 punti
3 Nico Rosberg (Mercedes)  33 punti
4 Felipe Massa (Williams)  20 punti
5 Kimi Räikkönen (Ferrari)  12 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes     76 punti
2 Ferrari     52 punti
3 Williams-Mercedes   30 punti
4 Sauber-Ferrari    14 punti
5 Toro Rosso-Renault 12 punti

 

di Domenico Bergantino

 

Logo GDV

Author: Redazione Autogol al Novantesimo

Share This Post On