Crea sito

#LegaPro – FOGGIA, CHE SQUADRA DA SOGNO!!!

Signori, Baiano, Rambaudi; la maggior parte dei calciofili di tutta Italia, associano l’immagine di questi tre giocatori alla figura di Zdenek Zeman, ed al suo “Foggia dei miracoli” dei primi anni ’90. Tuttavia, seppur le imprese di quella squadra non sono state più emulate dalla società pugliese, negli ultimi anni sono passati, in terra dauna, giocatori che non sono di molto inferiori a quell’11 da sogno.
Andiamo con ordine.

PORTIERE

Immagine tratta da www.votiportieriseriea.it

Immagine tratta da www.votiportieriseriea.it

 

Nome: Michael Agazzi

Ruolo: Portiere

Anno di nascita: 1984

Stagione al Foggia: 2007/2008

Squadra attuale: Milan

 

 

 

Michael Agazzi è arrivato a Foggia nella stagione 2007/2008 totalizzando ben 25 presenze nell’intera stagione. Il portiere classe ’84, dopo soltanto una stagione in prestito è tornato alla Triestina (società, all’epoca, proprietaria del cartellino). Dopo l’esperienza nel capoluogo dauno, la carriera del portiere è stata caratterizzata da un progressivo crescendo tra Trieste, Cagliari, Verona ed infine Milano (sponda rossonera) arrivando anche alla convocazione in Nazionale nel 2013.

 

DIFENSORI

Immagine tratta da www.itmustbesport.com

Immagine tratta da www.itmustbesport.com

 

Nome: Vasco Regini

Ruolo: Difensore

Anno di nascita: 1990

Stagione al Foggia: 2010/2011

Squadra attuale: Sampdoria

 

 

 

Difensore classe ’90, Vasco Regini è uno dei pezzi pregiati della Sampdoria. A Foggia è arrivato nella stagione 2010/2011, in prestito proprio dalla Sampdoria; il ragazzo, con la maglia rossonera, ha totalizzato 31 presenze e messo a segno 1 gol, mettendo in mostra buon qualità tecnico/tattiche.
Come per Agazzi, anche Regini ha avuto in Foggia un importante trampolino da cui spiccare il volo; nella stagione successiva a quella foggiana, infatti, arrivato ad Empoli in comproprietà nell’ambito dell’affare Eder, ha disputato due stagioni ad altissimi livelli, tanto da portare la società blucerchiatra a ri-acquistare la metà di cartellino ceduta alla società toscana solo qualche stagione prima.

 

Immagine tratta da www.emozionecalcio.it

Immagine tratta da www.emozionecalcio.it

 

Nome: Andrea Lisuzzo

Ruolo: Difensore

Anno di nascita: 1981

Stagioni al Foggia: 2008/2009, 2007/2008 e 2000/2001

Squadra attuale: Pisa

 

 

 

Esperto difensore oggi in forza al Pisa, il “sindaco” Andrea Lisuzzo può vantare, tra le tante maglie importanti indossate in carriera, anche quella foggiana.
Il difensore classe ’81, infatti, è arrivato a Foggia nella stagione 2007/2008 restandoci fino al giugno 2009 (totalizzando 39 presenze stagionali); tuttavia si è trattato di un ritorno, data la sua esperienza precedente nella stagione 2000/01. Dopo l’esperienza foggiana bis, il “sindaco” è poi approdato al Novara, società con la quale è riuscito a conquistare da protagonista la promozione nella massima serie.

 

Immagine tratta da www.acdfoggiacalcio.it

Immagine tratta da www.acdfoggiacalcio.it

 

Nome: Simone Romagnoli

Ruolo: Difensore

Anno di nascita: 1990

Stagione al Foggia: 2010/2011

Squadra attuale: Carpi

 

 

 

Oggi uno dei tasselli difensivi del “Carpi dei sogni”, Simone Romagnoli ha vestito la maglia foggiana nella stagione 2011/2011, arrivato in prestito dal Milan (squadra nella quale è cresciuto). Furono 23 le presenze totali e ben 3 le reti messe a segno dal difensore classe ’90.
Dopo l’esperienza con i satanelli, il difensore è passato in Serie B al Pescara, seguendo mister Zeman in terra abruzzese. Nella sua prima stagione pescarese è riuscito a conquistare una storica promozione insieme ai suoi compagni che gli ha consentito, durante la stagione successiva,  di esordire in Serie A. Nel gennaio  di quella stessa stagione, dopo aver totalizzato nella prima parte di campionato 7 presenze, è passato allo Spezia in Serie B, dove è rimasto fino a giugno, momento del suo passaggio definitivo al Carpi dove milita tuttora.

 

CENTROCAMPISTI 

Immagine tratta da www.deliriorossonero.blogspot.com

Immagine tratta da www.deliriorossonero.blogspot.com

 

Nome: Salvatore Molina

Ruolo: Centrocampista

Anno di nascita: 1992

Stagione al Foggia: 2011/2012

Squadra attuale: Carpi

 

 

 

 

Salvatore Molina, esterno offensivo classe 92, è uno dei maggiori talenti prodotti dal sempre prolifico vivaio atalantino. Da sempre di proprietà dell’Atalanta, il talentuoso classe’92  è approdato nel capoluogo pugliese nella stagione 2011/2012 (la sua prima da professionista), mettendo insieme un bottino di 20 presenze ed 1 gol segnato. Dopo Foggia, Barletta prima e Modena poi, hanno rappresentato il definitivo trampolino di lancio verso il primo assaggio di Serie A; il ragazzo, infatti, è ritornato alla base atalantina, e ci è rimasto da settembre al gennaio appena trascorso, quando è stato mandato nuovamente in prestito (al Carpi).

 

 Immagine tratta da www.tuttomercatoweb.com

Immagine tratta da www.tuttomercatoweb.com

 

Nome: Bartosz Salamon

Ruolo: Centrocampista

Anno di nascita: 1991

Stagione al Foggia: 2010/2011

Squadra attuale: Pescara

 

 

 

Bartosz Salamon, talento classe ’91, centrocampista polacco con spiccata attitudine alla fase difensiva (tanto da poter ricoprire il ruolo di centrale difensivo), è approdato  a Foggia nello nella stagione 2010/2011 (in prestito dal Brescia). Dopo la buona stagione in maglia rossonera, il ragazzo è tornato al Brescia dove, grazie ad importanti prestazioni, ha attirato le attenzioni del Milan, che non ha esitato ad acquistarlo. A Milano è rimasto solo per qualche mese, poiché inserito dalla società rossonera nell’affare Poli, che l’ha portato a vestire la maglia della Sampdoria. Attualmente, è uno dei tasselli più importanti del Pescara, società nella quale è arrivato in prestito in estate, proprio dalla Sampdoria.

 

Immagine tratta da itmustbesport.com

Immagine tratta da itmustbesport.com

 

Nome: Karim Laribi

Ruolo: Centrocampista

Anno di nascita: 1991

Stagione al Foggia: 2010/2011

Squadra attuale: Bologna

 

 

 

Cresciuto nelle giovanili nerazzurre prima (al fianco di giocatori come Balotelli, Destro e Santon), e in quelle di Fulham e Palermo poi, Karim Laribi è uno dei giocatori di maggior talento dell’attuale campionato cadetto. Arrivato in terra foggiana in prestito dal Palermo nella stagione 2010/2011,  il classe ’91 con la maglia dei satanelli alla corte di Zdenek Zeman ha messo insieme un gruzzolo niente male, pari a 28 presenze e 4 reti messe a segno. Dopo la conclusione dell’ottima stagione con i satanelli il Sassuolo  ha acquistato il suo cartellino nell’estate 2011. Con la società neroverde, Laribi ha messo insieme un totale di  26 presenze ed 1 gol. La scorsa stagione l’esordio in Serie A, prima di passare a gennaio 2014 in prestito a Latina da gennaio (10 pres 2 gol).
Durante la stagione attuale a Bologna, sempre in prestito, ha già messo insieme 33 presenze, 8 reti e 10 assist.

 

Immagine tratta da www.foggiatoday.it

Immagine tratta da www.foggiatoday.it

 


Nome:
 Gregoire Defrel

Ruolo: Centrocampista/Attaccante

Anno di nascita: 1991

Stagione al Foggia: 2011/2012

Squadra attuale: Cesena

 

 

 

Gregoire Defrel è senza dubbio una delle più gradite sorprese di questo campionato di Serie A. Con le sue prestazioni ed i suoi gol (6 fino a questo momento) il  classe ’91 sta cercando di trascinare il suo Cesena ad una storica salvezza. Cresciuto nelle giovanili Parma, Gregoire ha vestito la maglia rossonera del Foggia nella stagione 2011/2012 (arrivato in prestito proprio dal Parma) mettendo insieme 4 reti nelle 23 presenze totali. Dopo l’esperienza in terra pugliese, il ragazzo è stato acquistato a titolo definitivo dal Cesena (nell’estate 2012) dove è riuscito a ritagliarsi sempre più un ruolo da protagonista. Divenuto ormai un idolo per il pubblico del Manuzzi, Defrel ha messo insieme, fino a questo momento, 83 presenze e 13 gol con la maglia della società bianconera.

 

ATTACCANTI

Immagine tratta da  www.tuttomercatoweb.com

Immagine tratta da www.tuttomercatoweb.com

 


Nome:
 Diego Farias

Ruolo: Attaccante

Anno di nascita: 1990

Stagione al Foggia: Gen-Giu. 2011

Squadra attuale: Cagliari

 

 

 

Cresciuto nelle giovanili del Chievo (e da sempre di proprietà della società clivense pur non avendo ancora disputato neanche una partita ufficiale con la maglia gialloblu) Diego Farias è uno dei fedelissimi di Zdenek Zeman. Il classe ’90, infatti, è stato fortemente voltuto al Cagliari proprio dal boemo; “l’amore” tra i due, era già sbocciato dal gennaio al giugno 2011 proprio a Foggia, quando Farias infiammava il pubblico dello Zaccheria insieme a due colleghi di reparto niente male (che scopriremo a breve). Dopo l’esperienza foggiana (con 15 presenze e 3 reti in 6 mesi) ha vestito la maglia della Nocerina  e del Padova in Serie B (con un totale di 74 presenze e 15 reti in due stagioni),  Sassuolo ed appunto Cagliari in Serie A.

 

Immagine tratta da www.magicfootball.eu

Immagine tratta da www.magicfootball.eu

 

Nome: Lorenzo Insigne

Ruolo: Attaccante

Anno di nascita: 1991

Stagione al Foggia: 2010/2011

Squadra attuale: Napoli

 

 

 

 

Lorenzo Insigne non ha bisogno di presentazioni. È uno dei maggiori talenti del calcio italiano, e su di lui sono riposte le speranze future della nostra nazionale. Il classe ’91, tuttavia, deve molto del suo successo, al Foggia. E’ proprio nel capoluogo dauno, infatti, che l’ascesa di “Lorenzo il magnifico” è iniziata. Nella stagione 2010/2011, l’attaccante napoletano (dopo una stagione incolore alla Cavese con 10 presenze e nessuna rete) è approdato a Foggia, voluto fortemente da Zeman. Insigne, non ha fatto rimpiangere tale scelta mettendo in mostra da subito grandi qualità tecniche ed un fiuto del gol da bomber navigato. A fine stagione la squadra sfiorò solamente la promozione in Serie B, ma lo score di Insigne fu da paura con 33 presene e 19 gol.
Tale stagione è stato senza dubbio il trampolino di lancio per Lorenzo, il quale lo portò la stagione successiva a Pescara (sempre con Zeman in panchina), momento della sua definitiva consacrazione (con 37 presenze e 18 reti), prima di tornare definitivamente al Napoli.

 

 

Immagine tratta da www.sport.sky.it

Immagine tratta da www.sport.sky.it

 

Nome: Marco Sau

Ruolo: Attaccante

Anno di nascita: 1987

Stagione al Foggia: 2010/2011

Squadra attuale: Cagliari

 

 

 

 

Marco Sau è l’ultimo tassello del trio delle meraviglie; nella stagione 2010/2011, infatti, l’attaccante sardo è stato la punta di diamante del giocattolo messo insieme da Zeman.  L’attaccante classe ’87, dopo le esperienze al Manfredonia, Albinoleffe e Lecco, è approdato al Foggia con buoni propositi.
I positivi riscontri non si sono fatti attendere, infatti i suoi numeri riguardanti l’intera stagione sono da paura; 33 le presenze e ben 20 reti. Come successo per Insigne, anche Sau, spinto dalla grande stagione in quel di Foggia, l’anno successivo è approdato in Serie B alla Juve Stabia (nuovamente in prestito dal Cagliari, da sempre proprietario del suo cartellino) dove nella stagione 2011/2012 ha messo a segno 21 reti in campionato.  Le grandi prestazioni in terra pugliese prima, e campana poi, hanno convinto il Cagliari a riportare alla base il bomber, nella stagione 2012.

 

 

PANCHINA

Una grande squadra insomma, che non sfigura neanche in una ipotetica panchina.
Antonio Narciso ed Alessandro Potenza, entrambi attualmente al Foggia e giocatori di grande esperienza che hanno vestito maglie importanti come quella del Bari (il primo) e della Fiorentina (il secondo); Riccardo Nardini, oggi all’Ascoli, a Foggia dal gennaio al giugno 2005; Salvatore Burrai, talentuoso centrocampista classe ’87 oggi alla Juve Stabia, al Foggia anche lui nell’anno di Zeman; Gennaro Troianiello esperto centrocampista classe ’83 (oggi in prestito dal Palermo al Bologna) collezionista di promozioni dalla serie cadetta alla Serie A, il quale ha vestito la maglia dei satanelli nella stagione 2008/2009 (con 33 presenze e 6 gol); Nunzio Di Roberto, oggi alla Pro Vercelli (in prestito dal Varese), al Foggia nella stagione 2007/2008 prima, e 2009/2010 poi; Giovanni Cavallaro, quello che potremmo definire l’attuale idolo del popolo dello Zaccheria, con le sue 24 reti in 62 presenze nelle sue ultime due stagioni (fino a questo momento), ed uno dei protagonisti nella promozione della scorsa stagione.

 

 

Formazione Foggia
di Rocco Lucio Bergantino

 

Logo AG90

Author: Redazione Autogol al Novantesimo

Share This Post On