Crea sito

Ligue 1- BASTIA-OM 3-3, BIELSA STECCA LA PRIMA

La splendida coreografia dei tifosi del Bastia (photo Adolfini)

La splendida coreografia dei tifosi del Bastia (photo Adolfini)

Makélélé contro Bielsa. Così potremmo definire la prima gara della stagione di Bastia e Olympique Marsiglia. Da uan parte i padroni di casa dell’Bastia guidati dall’esordiente Makelele, al debutto nella sua nuova carriera da allenatore. Dall’altra parte del campo Bielsa, il santone “Loco” sbarcato in Francia, e il suo Marsiglia.

Al Cesari l’atmosfera è quella delle grandi occasione, e la première della stagione non delude le attese dei 15.537 spettatori. Gol e tante emozioni in una gara da incorniciare.

Bielsa, privo di Valbuena migrato in Russia, lancia il suo pazzo e ormai collaudato 3-3-3-1 con Alessandrini a fare da supporto all’unica punta Gignac. I padroni casa si affidano invece al neo acquisto Brandao e a Maboulou.

i Leoni di Furiano partono con il piede sull’ acceleratore e passano in vantaggio dopo soli 9′ con Maboulou. La bomba dalla distanza fa secco Mandanda. L’OM non ci sta e dopo pochi minuti trova il pareggio con il solito Gignac (11′). Neanche il tempo di esultare che al 17′ i provenzali ribaltano la gara complice la sfortunata autorete di Romaric. Il gol è pesante ma non taglia le gambe ai corsi, squadra che dimostra un carattere forte.

Gignac svetta di testa (om.net)

Gignac svetta di testa (om.net)

Nella ripresa l’OM parte forte e al 62′ si vede assegnare un rigore per un mani involontario dell’esperto Squillaci. Sul dischetto si presenta Gignac, che realizza così la prima doppietta stagionale. Makélélé manda nella mischia Tallo, compiendo così una mossa decisiva.

Al 66′ il neo-entrato accorcia le distanze su rigore e al 73′ il Bastia pareggia grazie al solito Maboulou, anche lui autore di una doppietta. In panchina show di Bielsa, leone mai domo e “Loco” non a caso.

Maboulou, protagonista di serata con una doppietta (sc-bastia.net)

Maboulou, protagonista di serata con una doppietta (sc-bastia.net)

Il tecnico dell’OM avrà molto da lavorare in queste settimane per i limiti, soprattutto in fase difensiva e mentale, mostrata dai suoi uomini. Makélélé può invece sorridere per la prova di carattere della sua squadra e per lo straordinario tifo visto quest’oggi.

Nel prossimo turno l’OM farà il proprio esordio casalingo contro il Montpellier, mentre per il Bastia ci sarà il difficilissimo esame PSG al Parc des Princes.

di Sylvie Adolfini

Author: Redazione Autogol al Novantesimo

Share This Post On