Crea sito

Ligue 1: il programma della 3^ giornata

Ligue 1, PSG, Ibrahimovic, Calcio Francese, Monaco, OM, 2014-2015

In campo per dimenticare le brutte notti europee di Lilla, Saint-Ètienne e Lione. La Ligue 1 riparte tra desideri di riscatto, ricerca di conferme e speranza di muovere finalmente la classifica. Questa è la terza giornata del campionato di Francia.

Partenza a sorpresa

Siamo solo all’inizio, ma la Ligue 1 ha già regalato numerose sorprese. A guidare la classifica ci sono Bordeaux e Saint-Étienne, le uniche formazioni a punteggio pieno. Ma se l’inizio dei Verts è stato soft, lo sprint in partenza dei Girondini è avvenuto con avversari di valore: Montpellier (giustizieri del Marsiglia nella seconda giornata) e Monaco (battuti 4-1) sono prove senza dubbio più impegnative di Guingamp e Reims.

Ma le sorprese principali delle prime due giornate sono quelle negative. La mano di Bielsa ancora non si vede sul Marsiglia, costretto al pari in Corsica e sconfitto al Velodrome dal Montpellier. È riuscito a fare peggio l’altra pretendente al titolo, il Monaco, sconfitto in casa dal modesto Lorient e maltrattato in Gironda.

Il PSG, deludente all’esordio contro il Reims, si è prontamente riscattato ed stasera andrà a caccia di conferme in casa del traballante Evian.

Tutte le gare della 3^ giornata di Ligue 1 sono presentate di seguito.

 

Evian TG – Paris Saint-Germain

La banda di Laurent Blanc è di scena in Savoia per affrontare l’Evian. La squadra di casa, ancora ferma a quota 0 e con la bellezza di 9 gol incassati nelle prime due uscite, non appare un ostacolo in grado di rallentare i campioni in carica. Il PSG, però, ha sempre faticato al Parc des Sports, dove ha ottenuto solo una risicata vittoria nei precedenti 4 incontri e dove lo scorso anno è stato battuto per 2-0. Inoltre i parigini dovranno rinunciare all’infortunato Ibrahimovic, fuori per almeno un mese: spazio quindi a Cavani prima punta. A centrocampo sono da valutare le condizioni dell’acciaccato Thiago Motta, dopo l’incontro ravvicinato con la festa di Brãndao.

Calcio d’inizio venerdì alle ore 20:30. Arbitra il signor Benoît Bastien.

Guingamp – Olympique de Marseille

Doveva essere uno scontro testa coda, tra una squadra bisognosa di punti salvezza fin da subito è una potenza desiderosa di tenere il passo dei più grandi. E invece quelli che dovevano essere dietro, il Guingamp, sono davanti. Siamo solo ad agosto, ma la partenza a rilento dell’OM ha sorpreso tutti, soprattutto perché seduto a bordo campo c’è un volpone come Bielsa. Il problema è che per tenere il passo degli avversari, bisogna ricominciare (o cominciare) a vincere. Per farlo, bisogna passare a Guingamp, dove, nell’unico precedente tra le due squadre, l’OM si è imposto per 3-1.

In Bretagna si comincia sabato alle 17:00. Arbitra il signor Benoît Millot.

Bastia – Toulouse

In Corsica si affrontano due squadre che hanno avuto un andamento opposto nelle prime due giornate. Il Bastia ha acciuffato il pareggio con il Marsiglia all’esordio, prima di subire la voglia di riscatto del PSG. Gli ospiti hanno ottenuto una vittoria di prestigio alla seconda giornata contro l’OL, dopo la sconfitta in Costa Azzurra, battuto 3-2 dal Nizza. Il Bastia appare la squadra più in forma e il sostegno dell’Armand Cesari sono un grande aiuto per la squadra di Makélélé. Se si aggiunge che l’unica vittoria in Corsica del Tolosa risale al lontano 1986, si capisce perché il pronostico sia in favore di padroni di casa.

Calcio d’inizio alle ore 20:00 di sabato. Arbitra il signor Sébastien Moreira.

Lille – Lorient

Dopo aver subito la prima sconfitta stagionale in una partita ufficiale (0-1 dal Porto mercoledì nel play-off di Champions League), il Lille torna in campo davanti al proprio pubblico, desideroso di riprendere il cammino interrotto dopo la vittoria di Caen. Ospite al Pierre Mauroy è il Lorient, fin qui 4 punti totalizzati dopo la sorprendente vittoria conquistata al Louis II e il pareggio a reti bianche contro il Nizza. Si prospetta una partita dal pronostico incerto, nonostante i precedenti abbiano vinto gli arancio-neri trionfare a Lille solo in due circostanze (l’ultima nel 2009).

Arbitro dell’incontro sarà il signor Tony Chapron. Si comincia sabato alle 20:00

Montpellier – Metz

Il Montpellier, dopo aver inguaiato Bielsa, prova a dare continuità ai propri risultati ospitando il neopromosso Metz, reduce dai due pareggi con Lille e Nantes.

Allo Stade de la Mosson arbitra il signor Antony Gautier. Calcio d’inizio sabato alle ore 20:00.

Nice – Bordeaux

La capolista Bordeaux scende in Costa Azzurra per mantenere il primato: ad ospitare i Girondini i Rossoneri nizzardi, agganciati al treno di testa dopo la vittoria sull’Evian e il pareggio a Lorient. Entrambe le squadre stanno attraversando un buon momento di forma e la partita dell’Allianz Riviera si prospetta molto interessante. Negli ultimi due precedenti il Bordeaux è sempre riuscito ad espugnare Nizza, ma era il vecchio stadio. Vediamo come gli uomini di Sagnol sapranno assorbire l’impatto della nuova arena nizzarda.

Arbitro dell’incontro è il signor Stéphane Lannoy. All’Allianz Riviera si comincia alle ore 20:00 di sabato.

Stade de Reims – Caen

Allo Stade Auguste Delaune si affrontano due squadre in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. I padroni di casa nell’ultimo turno sono stati a lungo in vantaggi sul campo del Saint-Étienne prima di subirne la rimonta e avrebbero meritato qualcosa in più del 2-2 contro il PSG. Il Caen hanno annichilito l’Evian e hanno perso solo per 1-0 (peraltro frutto di un rigore) a Lille. La partita si preannuncia interessante tra due squadre che ambiscono ad una permanenza tranquilla in Ligue 1.

In Champagne si gioca sabato alle ore 20:00 di sabato. Arbitro della partita sarà il signor Wilfried Bien.

Olympique Lyonnais – Lens

Ritorno shock per il Lens dopo tre anni di assenza e la vicenda giudiziaria che ha preoccupato i tifosi giallorossi. Proverà a trovare riscatto allo Stade de Gerland, in uno stadio dove in campionato non vince dal 1997 (e non segna dal 2005), ma dove a sorpresa a febbraio di quest’anno ha battuto l’OL, estromettendolo dalla Coupe de France. Dal canto suo, il Lione ha da farsi perdonare qualcosa dai propri tifosi: dopo la vittoria all’esordio contro il Rennes, l’OL ha perso a Tolosa e in casa contro l’Astra (non certo il Real Madrid) nel play-off di Europa League.

Alla Gerland si gioca domenica alle 14:00. Arbitro della partita sarà Lionel Jaffredo.

Saint-Étienne – Stade Rennais

L’altra capolista, desiderosa di riscattare l’opaca prova fornita nel play-off di Europa League, ospita lo Stade Rennais, autore fin qui di un avvio in chiaro scuro: battuto all’esordio alla Gerland, travolgente in casa contro l’Evian. I precedenti tra le due squadre sono ampiamente a favore dei Verts, uscito sconfitti solo in 7 incontri sui 45 disputati. La vittoria contro il Reims (non il più temibile degli avversari, ma capace di far sudare i campioni in carica) ha dato un’iniezione di fiducia da sfruttare per continuare a raccogliere pinti preziosi in chiave Europa.

Allo Stade Geoffroy-Guicharde arbitra il signor Ruddy Baquet. Si gioca domenica alle ore 17:00.

Nantes – Monaco

Terza partita consecutiva di domenica sera e seconda di fila in trasferta per il Monaco di Jardim. Finora, due sconfitte, sei gol al passivo e solo due reti messe a segno. Bottino che vale il penultimo posto in classifica e un caos generale nello spogliatoio. A preoccupare i monegaschi non sono tanto i risultati deludenti di questo avvio di campionato, per i quali è possibile trovare un rimedio. L’ombra peggiore è quella dell’emarginazione di Falcao e la sua possibile partenza prima dell’inizio della Champions. Con queste preoccupazioni, i monegaschi fanno visita al Nantes, in uno stadio dove hanno vinto solo in 9 occasioni (l’ultima lo scorso anno) nei precedenti 49 incontri complessivi. La partenza dei padroni di casa è stata tutt’altro che deficitaria e il match dello Stade de la Beaujoire potrebbe riservare delle sorprese.

Si comincia alle 21:00 di domenica. Arbitra l’incontro il signor Amaury Delerue.

 

Giuda TV

La Ligue 1 è trasmessa Live su Sky e Mediaset Premium attraverso il canale Fox Sport.

Venerdì 22 agosto

Ore 20:00 – Ligue 1 Preview

Ore 20:30 – Evian TG-Paris Saint-Germain

Domenica 24 agosto

Ore 21:00 – Nantes-Monaco

Author: Redazione Autogol al Novantesimo

Share This Post On