Crea sito

Il Marsiglia riparte con Payet, Thauvin e Barrada. Nizza battuto 4-0

Payet, OM, Marsiglia, Ligue 1, Calcio Francese, Campionato Francese, Nice, Nizza

Dopo l’amaro esordio stagionale al Velodrome, la Banda Bielsa si riprende Marsiglia e spazza via il malcapitato Nizza: 4-0 senza storia e OM che, almeno fino a domenica sera, potrà guardare i campioni del PSG dall’alto.

Le premesse
Sulla carta per i padroni di casa doveva essere una partita da prendere con le pinze: di fronte c’era un avversario capace di uscire vittorioso in entrambi i confronti disputati lo scorso anno al Velodrome. Inoltre, i precedenti tre incontri di Ligue 1 avevano evidenziato come gli uomini di Bielsa non stessero attraversano un momento di forma smagliante e l’1-0 conquistato in casa del Guingamp non è certo risultato da far dormire sonni tranquilli ai tifosi.

Il Nizza, dopo un avvio positivo (4 punti nelle prime due giornate) è stato sconfitto per la prima volta in questa stagione all’Alianz Riviera, cedendo per 1-3 alla capolista Bordeaux.

La partita

La voglia dell’OM di dimostrare di poter competere per il titolo fino in fondo è tanta e il Nizza ci capisce poco fin dalle battute iniziali. I tentativi in avvio di Thauvin e André Ayew sono il preludio al vantaggio dei padroni di casa. Al minuto 19 Mendy scappa via sulla sinistra e mette al centro un traversone basso che manda in tilt la difesa rossonera. L’area di rigore si trasforma in un flipper e la palla capita nei piedi di Payet che, tutto solo, ha il tempo di stoppare la palla e piazzarla nell’angolino alla sinistra Hassen: 1-0.
La strada è tutta in discesa e il Marsiglia non fatica a controllare la reazione degli ospiti, non troppo convinta. Anzi, sono i proprio gli uomini di Bielsa a cercare il raddoppio, che arriva poco prima dell’intervallo. Dormita colossale della difesa nizzarda che prima lascia André Ayew completamente libero di crossare dal fondo e poi si dimentica Thauvin a centro area: tocco facile del francese e 2-0.

Payet, OM, Marsiglia, Ligue 1, Calcio Francese, Campionato Francese, Nice, Nizza

Payet, attaccante dell’OM, autore di una doppietta

Ripresa in controllo
La partita poteva anche chiudersi dopo i primi 45′ minuti. La ripresa è in totale controllo per il Marsiglia, che trova il modo di dilagare segnato all’inizio e alla fine del secondo tempo. Dopo 3 minuti da rientro in campo, Payet realizza la sua doppietta personale, insaccando da grande attaccante un cross al bacio di Thauvin.
A 2 minuti dal novantesimo è invece il neoentrato Barrada a fissare il punteggio sul 4-0, veramente un gol da vedere e rivedere. Sul traversone basso di Alessandrini, Imbula si esibisce in uno splendido colpo di tacco, respinto da fatica da Hassen. Sulla ribattuta, il più lesto di tutti è proprio Alessandrini, il quale non calcio verso la porta, ma serve intelligentemente il compagno marocchino, liberissimo ad un passo dalla porta.

Festa grande sugli spalti del Velodrome, dopo le sofferenze a cui i tifosi sono stati costretti durante la passata stagione. Il Marsiglia è finalmente tornato a lottare per la Ligue 1?

TABELLINO

Olympique de Marseille: 3-4-3
Mandanda; Romao; N’Koulou, Morel; Dja Djedjé, Imbula, Payet, Mendy; Thauvin (29′ st Alessandrini), Gingnac (44′ st Batshuayi), A. Ayew (42′ st Barrada). (Samba, Sparagna, Abergel, Lemina) All: Marcelo Bielsa

Nice: 4-3-3
Hassen; Genevois, Puel, Amavi, Diawara; Eysseric, Hult, Mendy; Vercauteren (14′ st Cvitanich), Bosetti (26′ st Plea), Bauthéac (14′ st Rafetraniaina). (Pouplin, Gomis, Palun, Maupay) All: Claude Puel

Reti: 19′ pt Payet (OM); 45′ pt Thauvin (OM); 3′ st Payet (OM); 43′ st Barrada (OM)

Ammoniti: 31 pt Amvi (OCGN); 45′ pt Diawara (OCGN); 33′ st A. Ayew (OM).

Spettatori: 39.497

Author: Redazione Autogol al Novantesimo

Share This Post On